Gli articoli della settimana 22-28 maggio 2017

Gli articoli della settimana 22-28 maggio 2017 con lo speciale su Legends of Tomorrow, le recensioni di Lucifer, Supergirl, The Handmaid’s Tale, The Flash, Arrow, Bull, Law & Order SVU e le news dagli Stati Uniti.

Legends of Tomorrow: rivelati i dettagli della terza stagione della serie CW

E’ trascorso poco più di un mese dal finale della seconda stagione di Legends of Tomorrow durante quale il team delle Leggende, nel tentativo di sconfiggere la Legion of Doom, ha creato una spaccatura nel tempo, per finire poi in una versione della Los Angeles dei giorni nostri invasa dai dinosauri. [CONTINUA]

Lucifer 2×18 “The Good, the Bad, and the Crispy”: la recensione

Questa seconda stagione di Lucifer ha fatto talmente tanti passi avanti rispetto alla prima in termini di qualità (davanti e dietro alla telecamera), che non è facile elencarli tutti, ma quello che fa funzionare eccezionalmente bene la serie è sicuramente la chimica tra tutti i personaggi. La cosa forse più interessante, ed in un certo senso sorprendente, è che la parte meno riuscita dello show resta quella che segue i diversi casi di omicidio, il che – per un procedurale – potrebbe rivelarsi un vero disastro, ma nella realtà, dal momento in cui gli autori hanno lasciato la presa sulla parte della serie che funzionava meno, ha finito per rivelarsi un vantaggio per lo show. Il fatto che la trama trasversale di questa stagione abbia quindi preso il sopravvento e sia diventata tanto importante da far quasi dimenticare il concetto d’origine della serie, si è rivelata una fortuna, soprattutto quando ci sono personaggi come la Charlotte di Tricia Helfer o la Ella di Aimee Garcia a completare un cast che già funzionava molto bene e che sono entrate quasi di soppiatto nella serie per poi diventare una parte integrante e fondamentale del team, senza la quale Lucifer non sarebbe decisamente lo stesso show di cui godiamo oggi. [CONTINUA]

The Handmaid’s Tale 1×07 The Other Side

Per comprendere le ragioni di un episodio come The Other Side, il settimo di The Handmaid’s Tale è necessario forse fare un breve accenno al romanzo della Atwood che, a differenza di ciò che in molti forse pensano, è piuttosto breve e fa del non detto una autentica forma d’arte. Molto di ciò che abbiamo visto fino ad ora nella serie è lasciato, nel libro, all’immaginazione del lettore e l’effetto è in un certo senso persino più devastante delle crude immagini che ci propone la televisione, perché la mente è in grado di creare demoni davvero spaventosi. Con questa premessa, bisogna tenere conto del fatto che la serie, che è già stata rinnovata per una seconda stagione, è stata evidentemente concepita per avere una certa struttura narrativa lineare, che permetta allo spettatore di andare oltre al romanzo e gli conceda l’opportunità di riempire quei vuoti che nel libro sono lasciati all’immaginazione del lettore. In questo contesto è assolutamente logico che ci venga quindi mostrata anche l’altra faccia della medaglia e ci venga raccontata questa terribile vicenda anche dal punto di vista di Luke (O-T Fagbenle), il marito di June. [CONTINUA]

Crime Week: i finali di stagione di Bull e Law & Order SVU

Bull 1×23 Benevolent Deception [FINALE DI STAGIONE]
Con Benevolent Deception si chiude la prima stagione di  Bull, una serie che ha portato ottimi ascolti alla CBS (lo show si è aggiudicato il sesto posto tra i più seguiti di questa stagione TV) e che probabilmente continuerà ad attrarre pubblico per gli anni a venire, rimanendo comunque un prodotto che non brillerà mai particolarmente, pur avendo qualche interessante exploit e qualche episodio che si rivelerà superiore alla media. [CONTINUA]

Arrow 5: un cammeo inatteso nel finale di stagione

C’è davvero poco che non si sappia sul finale di stagione di Arrow che andrà in onda questa settimana negli Stati Uniti su The CW ed una delle cose più attese è proprio il ritorno di tante guest star significative che sono apparse nella serie in questi cinque anni tra i quali Deathstroke, Nyssa al Ghul e Capitan Boomerang che aiuteranno Oliver Queen nell’impresa di salvare i membri del suo Team e suo figlio William catturati da Adrian Chase, alias Prometheus, e portati sull’isola di Lian Yu che, incidentalmente, è anche il titolo del finale di stagione. [CONTINUA]

Supergirl: recensione dell’episodio 2×22 Nevertheless, She Persisted [spoiler]

Tra gli show dell’Arrowverse Supergirl è sicuramente la serie con le maggiori sfide tecniche, soprattutto quando si tratta di mostrare i poteri di Kara (Melissa Benoist) nel suo costume di supereroe ed in episodi ad alto contenuto d’azione come Nevertheless, She Persisted – il finale della seconda stagione – la portata della sfida da affrontare è ancora più grande. Nonostante sia scontato che una serie TV non potrà mai competere con una produzione cinematografica con un budget di milioni di dollari, l’effetto finale non sfigura affatto e rende, dal punto di vista visivo, questo episodio decisamente godibile e degno di nota. [CONTINUA]

The Flash: recensione dell’episodio 3×23 Finish Line [spoiler]

Ammettiamo di avere sentimenti contrastanti per quanto concerne il finale di The Flash, probabilmente dovuti al fatto che questa terza stagione in certi momenti, soprattutto all’inizio con il Flashpoint e tutti i danni che ha provocato nell’Arrowverse, è stata caratterizzata da diversi alti e bassi, faticando a decollare all’inizio e migliorando poi da metà corsa in avanti. [CONTINUA]

Arrow: recensione dell’episodio 5×23 Lian Yu [spoiler]

Questo episodio di Arrow, oltre ad essere sicuramente il più riuscito epilogo di stagione di quest’anno tra tutte le serie dell’Arrowverse, ha anche il merito di avere più il sapore di un finale di serie che di stagione e, come d’altronde gli stessi autori avevano promesso, è la conclusione perfetta per il lungo viaggio fisico ed emotivo compiuto da Oliver Queen in questi cinque anni, dal giorno dell’affondamento della Gambit a quello del non casuale salvataggio dall’isola di Lian Yu. Talmente perfetta che – per un breve momento – ci si chiede cosa altro potrebbe essere aggiunto ad una storia portata a compimento con tale magistrale completezza. [CONTINUA]

Game of Thrones 7: il promo e le immagini della nuova stagione

La HBO rilascia finalmente il primo promo ufficiale della settima stagione di Game of Thrones, i cui sette episodi andranno in onda negli Stati Uniti domenica 16 luglio e, come c’era da aspettarsi, non poteva essere altro che epico, oltre ad essere ricco di dettagli importanti. [CONTINUA]

Chicago P.D.: Sophia Bush non tornerà nella quinta stagione

La notizia, rilasciata in esclusiva da Deadline è di quelle destinate a scontentare molti fan, perché dopo il finale di Chicago P.D., in cui Erin Lindsay, il personaggio interpretato da Sophia Bush, era costretta ad accettare un lavoro con l’FBI a New York per evitare di perdere il posto nell’Intelligence, dopo aver minacciato un sospettato pedofilo con l’arma di servizio per fargli confessare il luogo in cui aveva nascosto una piccola vittima, la NBC ha annnunciato che l’attrice non tornerà il prossimo anno nel cast dello show. [CONTINUA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.