Gli articoli della settimana 29 maggio – 4 giugno 2017

Gli articoli della settimana 29 maggio – 4 giugno 2017 con gli speciale su Supergirl e sui trend nelle serie TV, le recensioni di Lucifer e The Handmaid’s Tale e le news dagli Stati Uniti.

Supergirl 2: come è stato gestito il rapporto tra Kara Danvers e Clark Kent nello show

Al netto di un finale discreto, ma non esattamente brillante, la seconda stagione di Supergirl si è conclusa con il finale dal titolo Nevertheless, She Persisted ricco di azione e colpi di scena, che segna soprattutto una svolta importante nel rapporto tra Kara e suo cugino con l’esito dello scontro tra i due, in cui Kal-El si ritrova a combattere con Kara a causa dall’esposizione alla kryptonite d’argento che lo porterà ad avere delle visioni e credere che Supergirl sia in realtà il suo acerrimo nemico, il Generale Zod. [CONTINUA]

Lucifer 2×18 “The Good, the Bad, and the Crispy”: la recensione

Sicuramente non si può dire che la programmazione di questa seconda stagione di Lucifer non sia stata quanto meno accidentata: a ottobre del 2016 è stato annunciato che la stagione aveva ottenuto il famigerato back nine order, e che sarebbero quindi stati trasmessi 22 episodi invece dei 13 originariamente programmati. A dicembre, poi, gli autori dissero che le ultime quattro puntate sarebbero state autonome e separate dalla trama orizzontale della stagione per poi tornare sui propri passi, a marzo del 2017, e dichiarare che i quattro episodi in questione, che avevano già un titolo Mr. & Mrs. Mazikeen Smith, City of Angels?, Off the Record, Vegas with Some Radish, sarebbero andati in onda nella terza stagione, che dovrebbe debuttare a settembre di quest’anno. Insomma, con tutti questi cambiamenti in corso d’opera, non ci sarebbe stato da stupirsi se la stagione avesse presentato molti più difetti narrativi di quelli che non abbia invece avuto; al contrario la seconda stagione di Lucifer, è stata decisamente migliore della precedente, con pochi, pochissimi episodi filler ed una trama intrigante. [CONTINUA]

The Handmaid’s Tale 1×08 “Jezebels”: la recensione

Gezabele è un personaggio biblico accusato, nel libro dell’Apocalisse, di indurre i membri della chiesa a commettere atti impuri e divenuto poi con il tempo simbolo stesso della lussuria. In un episodio di The Handmaid’s Tale che avrebbe quindi dovuto proprio concentrarsi su un tema ben preciso e su una nuova forma di schiavitù ideata dagli uomini di Gilead per le donne più ribelli, gli autori finiscono per mancare il bersaglio e concentrarsi su nuovi flashback che ci raccontano la storia di Nick Blaine. [CONTINUA]

I trend nelle serie TV: dai viaggi nel tempo alle serie militari

I trend in televisione sono sempre esistiti con stagioni televisive caratterizzate da show antologici, serie TV dedicate ai poliziotti, ai medici, ai vampiri o agli avvocati, il che indica chiaramente che questo non è un fatto nuovo nel panorama televisivo americano. Ciò nonostante sembra che, negli ultimi anni, questo fenomeno abbia raggiunto livelli quasi preoccupanti rischiando di saturare il mercato delle serie televisivi con prodotti fin troppo simili e che, inevitabilmente, finiscono per annoiare anche lo spettatore più appassionato. [CONTINUA]

Stephen Amell: supereroe nella realtà in American Ninja Warrior Celeb Edition

Era difficile immaginare che le cose potessero andare diversamente, considerata la prestanza fisica del protagonista di ArrowStephen Amell  il quale invitato a fare per beneficenza il difficile percorso di American Ninja Warrior- Celeb Edition ha letteralmente dominato. Qui di seguito una breve anteprima del percorso che potete vedere per intero sulla pagina Facebook del programma. [CONTINUA]

Supergirl 3: Floriana Lima non tornerà come regular nella prossima stagione

Nonostante la seconda stagione di Supergirl si sia conclusa con una proposta di matrimonio da parte di Alex Danvers alla detective Maggie Sawyer, le cose potrebbero non andare esattamente come i fan della coppia speravano. [CONTINUA]

Serie TV: gli show più seguiti della stagione televisiva 2016-17

Possiamo ormai considerare conclusa la stagione televisiva 2016-17, il che significa che per i network è tempo di bilanci e dopo gli Upfront di New York, è giunto il momento di vedere quali show abbiano reso meglio in termini di ascolti.
Come ogni anno The Big Bang Theory, della CBS, è tra i vincenti e si aggiudica il terzo posto in questa stagione con una media di un 4.9 di rating, seguito di poco da This Is Us, della NBC, con la media di 4.6 che rientra nella classifica dei primi 5, mentre a farla da padrone sono, come quasi ogni anno le serate dedicate allo sport. [CONTINUA]

Legends of Tomorrow 3: poster e descrizione della terza stagione

Il finale della seconda stagione di Legends of Tomorrow, è andato in onda ormai da quasi due mesi, ma nel dietro le quinte dello show si muove già qualcosa con gli autori che hanno rilasciato la descrizione ufficiale della terza stagione e Brandon Routh (Ray Palmer/Atom) che, dal proprio profilo Twitter, ha condiviso il nuovo poster dello show con il suo personaggio e tutti gli altri protagonisti che compongono il team delle Leggende: Victor Garber nel ruolo di Martin Stein, Arthur Darvill nel ruolo di Rip Hunter, Dominic Purcell nel ruolo di Mick Rory alias Heat Wave, Caity Lotz nel ruolo di Sara Lance alias White Canary, Franz Drameh nel ruolo di Jefferson “Jax” Jackson alias Firestorm, Maisie Richardson-Sellers nel ruolo di Amaya Jiwe alias Vixen e Nick Zano in quello di Nate Heywood/Steel. [CONTATTI]

Supergirl 3: Odette Annable sarà il cattivo della prossima stagione

Proprio come era stato suggerito nel finale della seconda stagione di Supergirl, il prossimo anno la ragazza d’acciaio dovrà affrontare uno dei suoi nemici più temibili, almeno nei fumetti: Reign. Nei comics il personaggio, apparso per la prima volta nel numero #6 dei Nuovi 52 nel marzo del 2012, è il leader dei Worldkiller, nonché un’arma biologica vivente creata da Zor-El la quale si convince che Supergirl sia più potente di Superman dopo aver affrontato quest’ultimo in uno scontro ed averlo battuto e che finirà per scontrarsi con la supereroina quando lei si rifiuterà da unirsi alla sua crociata. [CONTINUA]

The Flash 4: rivelato il nemico della prossima stagione

A rilasciare per primo la notizia è stato il sito di Ausiello, TVLine, che pur non citando fonti ufficiali ha rivelato il nome del nuovo avversario di Barry Allen (sempre che riuscirà a tornare dalla Forza della Velocità e il Barry Allen della quarta stagione sia lo stesso di quello della terza): Clifford DeVoe alias il Pensatore. [CONTINUA]

Sense8: Netflix a sorpresa cancella la serie dopo due stagioni

Cogliendo i molti appassionati fan della serie decisamente di sorpresa, Netflix cancella Sense8 dopo sole due stagioni ed uno speciale natalizio.
Il servizio di streaming ha annunciato giovedì che il dramma formato da Lana e Lilly Wachowski e J. Michael Straczynski non verrà rinnovato per una terza stagione:
Dopo 23 episodi, 16 città e 13 paesi, la storia del gruppo dei Sense8 si conclude,” ha annunciato Cindy Holland, vice presidente di Netflix. [CONTINUA]

La NBC ci ripensa e cambia il palinsesto per la prossima stagione

In casa NBC quest’anno i dirigenti sembrano avere le idee piuttosto confuse, dopo aver annunciato, durante gli Upfront di New York, il palinsesto per la nuova stagione televisiva 2017-18, il network è infatti tornato sui suoi passi facendo dei significativi cambiamenti. Proprio come nel caso della cancellazione di Timeless, poi ritirata dopo aver raggiunto un accordo con la Sony, anche in questo caso alla NBC si sono fatti qualche conto in tasca e hanno cambiato idea circa il riposizionamento di uno dei loro cavalli di battaglia, nonché l’indiscusso vincitore della guerra degli ascolti dello scorso anno This is Us. [CONTINUA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.