Gli articoli della settimana 13-21 maggio 2017

Gli articoli della settimana 13-21 maggio 2017 con le news dagli Upfronts USA e le recensioni di Lucifer, The Handmaid’s Tale, Designated Survivor, Grey’s Anatomy, Scandal, Blindspot, Chicago Justice, Chicago P.D. e Arrow

Supergirl 2: il ruolo di Superman e Cat Grant nel finale di stagione

Nel finale di stagione di Supergirl 2, dal titolo Nevertheless, She Persisted, i personaggi di Cat Grant (Calista Flockhart) e Superman (Tyler Hoechlin) avranno un ruolo cruciale accanto a quello della protagonista Kara (Melissa Benoist). [CONTINUA]

Timeless: le ragioni che hanno portato alla risurrezione della serie

Sabato 13 maggio la NBC ha fatto un annuncio a sorpresa e, dopo aver cancellato solo quattro giorni prima la serie Timeless, ha deciso di resuscitarla con grande sorpresa di fan. [CONTINUA]

Lucifer 2×16 “God Johnson”: la recensione

Vedere Timothy Omundson in Lucifer ci ha fatto sentire un’improvvisa nostalgia di Galavant, ma oltre a questo è stato la perfetta guest star per interpretare il ruolo di God Johnson, un uomo ricoverato in un ospedale psichiatrico che crede di essere Dio o forse lo è davvero, questo nel caso in cui abbiate creduto al tentativo degli autori di far passare appunto l’uomo come l’odiatissimo genitore del protagonista. [CONTINUA]

The Handmaid’s Tale 1×06 “A Woman’s Place”: la recensione

Il sesto episodio di The Handmaid’s Tale è dedicato in gran parte al personaggio di Serena Joy, interpretato da Yvonne Strahovski, di cui finalmente ci viene concesso di “spiare” la vita pre-Gilead. Avevamo già accennato al fatto che, nonostante il suo atteggiamento nei confronti di Offred, la signora Waterford  fosse vittima, essa stessa, del maschilismo di questa società e oggi veniamo a scoprire che Serena Joy è piuttosto vittima dei suoi stessi desideri e che assieme al marito, ha attivamente contribuito al cambiamento delle cose per come sono adesso, finendo per ritrovarsi imprigionata in una sorta di incubo da lei stessa creato. [CONTINUA]

Designated Survivor 1×21 “Brace for Impac”: la recensione

Designated Survivor giunge alla fine della corsa della prima stagione – la serie è stata rinnovata dalla ABC ed il prossimo anno verrà trasmessa nello stesso slot – con un episodio tutto sommato efficace, ma che sottolinea anche quello che è stato il difetto principale dello show, probabilmente dovuto anche ad un continuo cambio di showrunner che non deve aver contribuito a mantenere una trama univoca in questi 21 episodi. [CONTINUA]

Grey’s Anatomy 13×24 “Ring of Fire”: la recensione

La differenza quando Shonda Rhimes ama un personaggio di Grey’s Anatomy si vede enormemente: Stephanie Edwards, con l’episodio finale di questa stagione, si congeda dallo show e il suo addio non poteva essere migliore. Proprio quando tutti ci aspettavamo che la creatrice della serie avesse trovato un nuovo modo doloroso e contorto per disfarsi anche di questo personaggio, veniamo invece sorpresi dall’impossibile. [CONTINUA]

Scandal 6×15 e 6×16 “Tick Tock” e “Transfer of Power”: la recensione

Per una stagione così intensa e ricca di colpi di scena come la sesta di Scandal, gli episodi finali sono sembrati quasi troppo tranquilli se si escludono le scioccanti rivelazioni di Transfer of Power. Non possiamo sapere se gli autori fossero sicuri del rinnovo per un’ultima stagione, ma la sensazione è che questo finale sia stato costruito ad arte proprio per introdurre l’ascesa al potere (e l’ingresso nel lato oscuro) di Olivia Pope, il che è sia eccitante che preoccupante insieme. [CONTINUA]

Crime Week: Criminal Minds conclude una stagione mediocre e piena di colpi di scena ma solo dietro le quinte

Blindspot 2×21 Mom
Il riferimento del titolo dell’episodio di questa settimana di Blindspot a Shepherd, la madre di Jane e Roman, è evidente ed infatti la terribile genitrice tornerà ad avere un ruolo preponderante e soprattutto avrà di nuovo l’occasione di trovarsi in presenza di entrambi i suoi figli. [CONTINUA]

Crime Week: i finali di stagione di Blindspot, Chicago Justice e Chicago P.D.

Blindspot 2×22 Lepers Repel [FINALE DI STAGIONE]
Per una stagione che ha avuto decisamente parecchi problemi, Blindspot si è concluso su una nota alta. La cosa che abbiamo apprezzato di più dell’episodio è che, dopo una storyline durata due anni che ha coinvolto Sandstorm e Shepherd, questo particolare capitolo della cospirazione atta a rovesciare il Governo degli Stati Uniti viene fortunatamente chiuso e anche se il personaggio interpretato da Michelle Hurd non viene ucciso, il che fa pensare che potrebbe esserci la possibilità di rivederla in futuro, l’importante è che ciò accada per altri motivi che non siano quelli che ci hanno accompagnato fino al fallimento della cospirazione, soprattutto perché la serie necessita di nuova linfa affacciandosi alla terza stagione. [CONTINUA]

Serie TV: le prime cancellazioni in vista degli Upfornts

Mentre ci avviciniamo alla data fatidica degli Upfront, i network cominciano a compiere i primi passi per delineare la programmazione del prossimo anno, cominciando già ad eliminare alcuni show che non hanno creato l’afflusso di pubblico sperato. [CONTINUA]

Upfront 2017: il nuovo palinsesto per la stagione 2017-18 della FOX

Dopo la NBC è il turno della FOX di rivelare al pubblico il palinsesto della nuova stagione televisiva con qualche novità anche in merito alla messa in onda del giorno di alcuni dei suoi show, proprio a partire da uno dei più grandi successi del network, Empire, che passerà al mercoledì seguito da Star. [CONTINUA]

ABC: il network ordina nuove serie per la stagione 2017-18

Quest’anno, più che negli anni passati, sembra che i network abbiano deciso di dare una bella scossa alla propria programmazione e dopo una serie di cancellazioni e rinnovi, la ABC ha cominciato a selezionare i nuovi show che entreranno nel palinsesto del prossimo anno. [CONTINUA]

Upfront 2017: il nuovo palinsesto per la stagione 2017-18 della ABC

La ABC è il terzo network a svelare il suo palinsesto per la prossima stagione televisiva e anche in questo caso, come avvenuto per Fox ed NBC, ci sono parecchi spostamenti nella programmazione. Once Upon a Time, rinnovata nonostante gran parte del suo cast non ritornerà per la settima stagione, è stato spostato al venerdì, a fare da traino alla nuova serie creata in collaborazione con la Marvel dal titolo Inhumans.  [CONTINUA]

CBS: il network ordina nuove serie per la stagione 2017-18

Anche la CBS allinea una serie di nuovi show, tra drammi e commedie, per la prossima stagione televisiva 2017-18, tra quelli scelti in questi giorni troviamo:

La sit-com By the Book, con protagonisti Jay R. Ferguson e David Krumholtz (Numb3rs). La serie è basata sull’omonimo libro di A.J. Jacobs e segue la vita di un uomo che scegli di vivere la sua vita matrimoniale secondo le regole della Bibbia. Nel cast also troviamo anche Ian Gomez (Supergirl, Cougar Town), Camryn Manheim (The Practice), Lindsey Kraft (Getting On) e Tony Rock (Everybody Hates Chris). [CONTINUA]

Arrow: recensione dell’episodio 5×22 Missing [spoiler]

Parliamo in primo luogo la “calma prima della tempesta“: Oliver ed il resto del Team Arrow vivono un momento di apparente pace, con Chase dietro le sbarre tutti hanno l’opportunità di tirare un sospiro di sollievo e pensare al domani, il che implica anche festeggiare il compleanno del loro leader. [CONTINUA]

Upfront 2017: il nuovo palinsesto per la stagione 2017-18 della CBS

La CBS è il penultimo network ad annunciare il palinsesto per la stagione televisiva 2017-18, programmazione tra l’altro piuttosto ricca. Lo spinoff di The Big Bang Theory, intitolato Young Sheldon, andrà in onda come era prevedibile il giovedì dopo Big Bang Theory, ma la commedia a camera singola debutterà lunedì 25 settembre, per poi dirigersi con l’episodio successivo al giovedì. [CONTINUA]

Upfront 2017: il nuovo palinsesto per la stagione 2017-18 di The CW

Con The CW si concludono gli Uprofnt dei 5 principali network della televisione americana e anche per quanto concerne quest’ultimo, ci sono parecchi cambiamenti all’orizzonte. [CONTINUA]

Star Trek: Discovery, le prime immagini della serie nel promo della CBS

Sebbene la data del debutto di Star Trek: Discovery  non sia ancora stata rivelata, la CBS ha rilasciato il trailer dell’attesissimo offshoot.  [CONTINUA]

La ABC ordina un offshoot di Grey’s Anatomy

A quattro anni dalla fine di Private Practice, lo offshoot di Grey’s Anatomy che seguiva la storia di Addison Montgomery trasferitasi a Los Angeles, andato in onda sulla ABC per sei stagioni dal 2007 al 2013, il network ha deciso ancora una volta di espandere il franchise di del famoso dramma ambientato in un ospedale di Seattle. [CONTINUA]

Scandal si concluderà con la settima stagione

Mentre Grey’s Anatomy avrà il suo spinoff, con la prossima stagione Scandal saluterà il pubblico. Durante una conferenza stampa telefonica con il presidente della ABC, Channing Dungey, è stato infatti annunciato che la settima stagione dello show di Shonda Rhimes sarà anche l’ultima per Olivia Pope ed i suoi gladiatori. [CONTINUA]

Will & Grace: l’esilarante trailer rilasciato dalla NBC

Non c’è alcun dubbio che una delle serie più attese per il prossimo anno sia il revival di Will & Grace e la NBC è stata più che lieta di presentare il primo trailer del revival dello show con Eric McCormack, Debra Messing, Sean Hayes e Megan Mullally che tornano a rivestire i panni dei personaggi che hanno lasciato quasi 20 anni fa con estremo agio. [CONTINUA]

Serie TV: gli show rinnovati in vista degli Upfront

Come anticipato nell’articolo di ieri, i network – in vista degli Uprfront di New York che partiranno a metà maggio – stanno cominciando ad annunciare i primi rinnovi a partire dalla FOX, che ha appunto rinnovato per la quarta stagione Last Man on Earth, show con protagonista Will Forte che ha reagito così su Twitter: [CONTINUA]

Upfront 2017: il nuovo palinsesto per la stagione 2017-18 della NBC

Tempo di Upfront a New York City ed i network svelano il palinsesto per la prossima stagione TV, a cominciare dalla NBC che sposta uno dei maggiori successi della sua programmazione, This is Us, dal martedì al giovedì. Nella nuova posizione lo show campione di ascolti della scorsa stagione, verrà trasmesso subito dopo la serie revival di Will & Grace e la commedia prodotta da Tina Fey e giunta alla sua seconda stagione Great News. [CONTINUA]

Serie TV: la NBC cancella Timeless, anzi invece no

La vera sorpresa di questi movimentati giorni, in attesa che tutti i network annuncino il palinsesto finale per la prossima stagione TV, è stata sicuramente la cancellazione e il successivo rinnovo di Timeless. Il primo a dare la notizia che la ABC era tornata sulle sue decisioni di cancellare la serie, è stato il protagonista Matt Lanter tramite un video postato sul suo profilo Facebook, che l’attore ha girato come se a dare l’annuncio fosse il suo personaggio Wyatt Logan. [CONTINUA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.