Weekly Reviews Separatore

Weekly Reviews: lo speciale su The Flash e le recensioni di The Resident, Stumptown e Grey’s Anatomy

Separatore Bad nuovo

The Flash: la “gola profonda” rivela nuovi spoiler dal set della 6^ stagione

Non è la prima volta che sul sito boards.4channel una misteriosa “gola profonda” rivela spoiler dal set di The Flash ed anche in questo caso, con l’avvicinarsi dell’inizio della 6^ stagione, l’informatore in questione ha diffuso nuove notizie sulla serie, che debutterà negli Stati Uniti martedì 8 ottobre. Pur consigliando quindi i nostri lettori di prendere qualsiasi delle anticipazioni elencate con le cosiddette pinze, è nostro dovere avvisarvi anche che quanto segue nell’articolo è comunque da considerare altamente spoiler, proseguite quindi a vostro rischio e pericolo. [CONTINUA]

The Resident 3×01 “From the Ashes”: la recensione

Un solido rientro per The Resident, che dopo la lunga pausa estiva, nei primi minuti della première della 3^ stagione risolve il cliffhanger con cui si era conclusa quella precedente, svelando chi – tra il padre e la sorella di Nic (Emily VanCamp) – sia morto dopo il trapianto di Jessie e la donazione di organi di Kyle, con la sorella della protagonista femminile della serie ad avere la peggio tra i due. La scena della morte di Jessie ci viene mostrata in un flashback, mentre nella realtà è passato qualche mese e Nic fatica ancora ad accettare quanto accaduto, sentendosi responsabile per come sono andate le cose e rifiutandosi di disperdere le ceneri della sorella dalla quale fatica evidentemente a separarsi. [CONTINUA]

Stumptown 1×01 “Forget It Dex, It’s Stumptown”: la recensione

Il pilot di Stumptown, serie tratta omonimo fumetto di Greg Rucka, è una riproduzione quasi completamente fedele del fumetto che introduce, in una miniserie composta da 4 numeri pubblicati nel 2009, il personaggio di Dex Parios portato in vita dalla brillante e convincente interpretazione di Cobie Smulders. Se è vero che un solo attore non può fare il successo di una serie, almeno di primo acchito, l’energia della protagonista di questo nuovo show della ABC è sicuramente ciò che può attrarre il pubblico e farlo tornare per un secondo episodio, il che – già di per sé – è da considerarsi come una vittoria. [CONTINUA]

Grey’s Anatomy 16×01 “Nothing Left to Cling To”: la recensione

Per essere una première, Nothing Left to Cling To, non è uno degli episodi meglio riusciti di Grey’s Anatomy. Ad esclusione dell’impatto emotivo della storyline legata al caso del mese di Mari e Jai, più che della settimana, considerato che l’episodio si svolge nell’arco di quattro settimane, tutto si muove infatti con una certa stanca lentezza e non tutte le soluzioni a cui si arriva hanno troppo senso a partire dallo status della relazione tra Maggie e Jackson. [CONTINUA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.