Weekly News 25_2021: le recensioni dell’Arrowverse e del finale di stagione di The Handmaid’s Tale e gli speciali su Lupin

Batwoman 2×16 “Rebirth”: la recensione

Magari sarà la nostalgia di Arrow, ma rivedere John Diggle nel 16° episodio di Batwoman è stato sicuramente un piacere, anche se la sua apparizione è risultata forse troppo fugace, nonostante sia stata strumentale per il personaggio di Luke, ancora scosso da quanto gli è successo e soprattutto indeciso su cosa fare di se stesso. [CONTINUA]

Legends of Tomorrow 6×06 “Bishop’s Gambit”: la recensione

L’episodio 6×06 di Legends of Tomorrow è uno di quei classici casi in cui una puntata di una serie televisiva viene salvata dagli ultimi minuti, che non riescono solo a dare un senso completamente diverso a (quasi) tutto ciò che avevamo visto fino a quel momento, ma creando anche premesse intriganti e decisamente inaspettate. [CONTINUA]

Un colpo fatto ad arte: la vera storia di un incredibile furto

In occasione dell’uscita della seconda parte della prima stagione di Lupin, disponibile su Netflix dall’11 giugno, abbiamo recentemente elencato i più grandi d’arte furti della storia: abbiamo volutamente lasciato fuori il rocambolesco colpo all’Isabella Stewart Gardner Museum di Boston del 1990 per dare spazio alla recensione della miniserie di Netflix Un colpo fatto ad arte, uscita ad aprile di quest’anno che, in 4 episodi, cerca di dare un senso a questa incredibile vicenda. [CONTINUA]

The Flash 7×13 “Masquerade”: la recensione

La 7^ stagione di The Flash non verrà probabilmente ricordata come una delle migliori della serie. Buona parte della responsabilità va attribuita alla pandemia che ha costretto gli autori a barcamenarsi creando un prodotto piuttosto frammentato, il cui incipit doveva concludere gli eventi della scorsa stagione bruscamente interrotta, per poi ideare le due storyline tanto care allo showrunner Eric Wallace, la prima delle quali ha affrontato la crisi della Forza delle Velocità, conclusasi con il doppio episodio “Family Matters”. [CONTINUA]

Superman & Lois 1×10 “O Mother, Where Art Thou?”: la recensione

Siamo piuttosto certi di non essere gli unici a guardare Superman & Lois con un senso di aspettativa e di ansia, il primo dato da una trama oggettivamente interessante e personeggi ben delineati, scritti ed interpretati e l’altra dal terrore che tutto questo si perda prima o poi “come lacrime nella pioggia” e che anche questa sorprendente serie prenda la piega buonista ed immatura di molte di quelle dell’Arrowverse. Se a questo aggiungiamo la frustrazione di rendersi conto che è possibile creare un prodotto degno di nota, persino con le limitazioni di budget di questi show, il quadro delle emozioni che si provano nel seguire questa particolare serie può considerarsi completo. [CONTINUA

The Handmaid’s Tale 4×10 “The Wilderness”: la recensione [FINALE DI STAGIONE]

Con l’episodio 4×10 di The Handmaid’s Tale si conclude questa 4^ stagione di The Handmaid’s Tale, iniziata in sordina, ma rivelatasi poi una delle migliori della serie, lasciandoci come d’abitudine con molto su cui riflettere. [CONTINUA]

I killer che hanno ispirato e sono stati ispirati da Dexter

Dexter Morgan (Michael C. Hall), il protagonista della famigerata serie di Showtime Dexter le cui 8 stagioni sono disponibili su NOW e che vi consigliamo di recuperare in attesa dell’arrivo della 9^, che andrà in onda prossimamente anche in Italia sia su Sky che NOW, era un serial killer con un codice morale ed una missione: punire gli assassini usando la loro stessa moneta. [CONTINUA]

Gli Amazon Studios e la nuova politica dell’inclusione | TvNews

Nel nuovo appuntamento con il nostro Podcast+ parliamo dell’Inclusion Playbook la nuova politica a favore dell’inclusione che sarà applicata dagli Amazon Studios. [Ascolta il Podcast+]

Superman & Lois: il ruolo dell’Eradicatore nei fumetti

Nell’ultimo episodio di Superman & Lois è stato introdotto da Morgan Edge l’Eradicatore. Inizialmente, il piano di colui che fino alla puntata precedente conoscevamo semplicemente come un magnate senza scrupoli, nonché proprietario del Daily Planet, era quello di creare un esercito di kryptoniani grazie all’uso della Kryptonite-X, in grado di dare agli umani gli stessi poteri di Superman. Nell’episodio O Mother, Where Art Thou? è stato invece rivelato come Edge, un krytoniano di nome Tal-Ro, sia in realtà il fratellastro di Kal-El il cui fine sia quello di far risorgere la razza kryptoniana trasferendo le coscienze dei suoi simili nei corpi degli abitanti di Smallville, un processo possibile grazie ad un’invenzione chiamata appunto Eradicatore, creata da Lara Lor-Van, la madre di Superman. [CONTINUA]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.