Weekly News 20_2020: gli speciali sui DC Superheroes, le recensioni delle serie dell’Arrowverse e gli Upfront

The Flash: cosa aspettarci dal finale della 6^ stagione

Il finale della 6^ stagione di The Flash, intitolato Success Is Assured, andrà in onda questa settimana negli Stati Uniti e, come è ormai noto, porrà fine della stagione con 3 episodi di anticipo a causa della crisi del coronavirus che ha portato, a marzo di quest’anno, ad un imprevisto stop di tutte le produzioni televisive a livello mondiale. Il 19° episodio avrà quindi l’arduo compito di costituire un degno finale di stagione che chiuda anche le trame lasciate in sospeso, cosa che – per ovvi motivi – potrebbe non essere possibile. [CONTINUA]

Supergirl 5×18 “The Missing Link”: la recensione

Il D.E.O. è morto, viva i Super Amici! In The Missing Link, la distruzione del Dipartimento delle Operazioni Extranormali segna un cambiamento evidente in Supergirl, che inizierà probabilmente a partire dalla prossima stagione, una scelta logica e forse rimandata troppo a lungo, considerato da quanto tempo ormai la ragazza d’acciaio si fosse distanziata da questa organizzazione, che ha avuto nel frattempo più rimpasti al suo interno di una normale legislatura italiana (o quasi). [CONTINUA]

DC Superheroes: 10 curiosità che forse non sapete sulle serie dell’Arrowverse

Otto anni, un numero di serie live-action ed animate alle quali si comincia a far fatica a stare dietro e tante, tantissime curiosità che (forse) nemmeno i fan più sfegatati dell’Arrowverse conoscono. [CONTINUA]

Batwoman 1×19 “A Secret Kept From All the Rest”: la recensione

Il penultimo episodio della 1^ stagione di Batwoman fornisce ad Hush, l’ex amico d’infanzia di Bruce, un ruolo prominente nella guerra di Alice contro Kate, anche se per tutto l’episodio il personaggio non risulterà altro che un mero tirapiedi e nemmeno particolarmente sveglio. Nel fumetti, Tommy/Hush diviene suo malgrado un fine stratega a causa della madre che lo obbliga a leggere Aristotele per cercare di difendersi dagli abusi del padre, che si rifiuta di lasciare, ed il suo odio nei confronti della famiglia Wayne comincia proprio quando il padre di Bruce salva in sala operatoria la vita della donna, vittima di un incidente d’auto provocato da Tommy stesso ed in cui perde la vita il padre. Rispetto alla storia d’origine del personaggio cartaceo, quella dell’Hush della serie TV differisce solo per un piccolo particolare, cioè che a salvare la vita della madre di Tommy sarà Batman, ma per il resto i due, soprattutto nell’aspetto, sono abbastanza simili, anche se alla rigidità della maschera indossata dal personaggio interpretato da Gabriel Munn avremmo probabilmente preferito qualcosa dello stile del Negative Man di Doom Patrol. [CONTINUA]

DC Superheroes: le 10 migliori scene di lotta dell’Arrowverse

Uno degli aspetti migliori dell’Arrowverse, nonché uno dei momenti in cui questo universo dà il meglio di sé, è quando ci dà l’opportunità di vedere gli eroi che lo compongono scontrarsi con i loro nemici, che siano essi semplici mortali o creature dai poteri sovrumani. Ma quali sono le scene di lotta migliori di questo universo televisivo? [CONTINUA]

The Flash 6×19 “Success Is Assured”: la recensione [FINALE DI STAGIONE]

A nostro avviso non c’è una via di mezzo per quanto concerne Success Is Assured, improvvisato finale della 6^ stagione di The Flash, lo si odia o lo si ama e può essere giudicato sia come totalmente inconcludente che come uno dei finali con il più inaspettato cliffhanger di sempre, il che è forse un successo, considerate le circostanze. [CONTINUA]

Legends of Tomorrow 5×11 “Freaks and Greeks”: la recensione

Freaks and Greeks è un episodio standard di Legends of Tomorrow, nonché il primo in cui Astra viene attivamente coinvolta in una missione delle Leggende, permettendoci di conoscere meglio questo personaggio dandogli anche maggiore spessore “umano“. [CONTINUA]

DC Superheroes: promossi e bocciati tra le coppie dell’Arrowverse

Essere un supereroe non è facile, è una strada piena di sacrifici che non tutti vogliono percorrere, né tanto meno vogliono imporre alla persona che amano. Non a caso la maggior parte dei protagonisti delle coppie dell’Arrowverse ha ampiamente dimostrato con quanta circospezione abbiano scelto una compagna o un compagno, pienamente consci del sacrificio che si richiedeva loro nell’amare qualcuno in costante pericolo di vita. [CONTINUA]

DC Superheroes: cosa bisogna sapere prima della messa in onda di Crisi sulle Terre Infinite

Anche in Italia, a partire dal 16 maggio, avremo finalmente modo di vedere Crisi sulle Terre Infinite, l’evento che è stato definito il crossover più ambizioso della storia televisione. Ma cosa è esattamente questa Crisi? A cosa è ispirata e cosa dobbiamo aspettarci da questo attesissimo ed imperdibile appuntamento? Qui di seguito troverete tutto quello che è necessario sapere sulla miniserie a fumetti a cui si ispira l’omonimo crossover che ha coinvolto tutte le serie dell’Arrowverse.[CONTINUA]

L’importanza della sessualità in Normal People

È impossibile parlare di Normal People – la serie originale di Hulu creata in associazione con la BBC e tratta dall’omonimo romanzo di Sally Rooney – senza parlare di sessualità, poiché lo show, come d’altronde il romanzo stesso, usa proprio il sesso come uno dei tanti linguaggi con cui i protagonisti, Marianne Sheridan (Daisy Edgar-Jones) e Connell Waldron (Paul Mescal), comunicano e lo fa, secondo il regista e produttore esecutivo Lenny Abrahamson, in modo tale da rendere questa serie unica nel suo genere e nel panorama televisivo [CONTINUA]

Il palinsesto della Fox per la stagione TV 2020-21

Il Covid-19 ha cambiate le regole del gioco di molte realtà, non sorprende quindi che anche gli Upfront 2020 si svolgano con una formula inedita con i network che devono pensare al futuro, reinventando un nuovo modo di fare televisione. Con la Fox si è cominciato a capire come le major americane si sarebbero mosse in questi incerti tempi, ritardando la messa in onda di produzione che sarebbero dovute partire questa primavera ed acquisendo serie già girate dall’estero. [CONTINUA]

Il palinsesto di The CW per la stagione TV 2020-21

Secondo network a svelare la sua programmazione TV per la stagione 2020-21 è The CW che posticipa il palinsesto da ottobre a gennaio 2021 con il Presidente Mark Pedowitz che ha comunque specificato come “la certezza è una cosa difficile da avere in questo mondo,” suggerendo come molte delle decisioni prese potrebbero quindi cambiare. [CONTINUA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.