Weekly Reviews Separatore

Weekly News 13_2020: lo speciale e le recensioni sull’Arrowverse e di Grey’s Anatomy

The Flash: cosa aspettarci dal 16° episodio della serie

Come già accennato, il problema principale di The Flash, come in realtà ormai di tutte le serie televisive statunitensi, nasce dallo stop dovuto alla pandemia di coronavirus che è giunto improvvisamente ad interrompere molte delle produzioni anche a metà di un episodio, creando il problema non solo di dare una conclusione alle stagioni in corso, ma anche di riempire la programmazione dei diversi network da qui a maggio, il mese in cui – in circostanze normali – si concludono la maggior parte degli show. [CONTINUA]

Supergirl 5×16 “Alex in Wonderland”: la recensione

Chyler Leigh sarebbe stata una fantastica Supergirl e se mai vi foste chiesti come l’attrice sarebbe apparsa nei panni della supereroina, Alex in Wonderland è l’episodio giusto da guardare per levarvi questa curiosità. La puntata, che rientra marginalmente nella serie di episodi “what if” cari a molti show televisivi, vedere Alex rifugiarsi nella realtà virtuale delle lenti a contatto della Obsidian Platinum per evitare di affrontare i sentimenti contrastanti scaturiti dall’improvvisa morte del padre Jeremiah Danvers. [CONTINUA]

Batwoman 1×16 “Through the Looking Glass”: la recensione

Dal punto di vista narrativo, la prima stagione di Batwoman continua ad essere una delle migliori dell’Arrowverse: tra colpi di scena e ottimi intrecci la serie è infatti un crescendo di emozioni che non delude mai e soprattutto non è mai banale. Dopo gli eventi dello scorso episodio, sapevamo che Kate avrebbe avuto non poche difficoltà a venire a patti con il fatto di aver ucciso Cartwright ed è un piacere constatare come  gli autori non si siano solo limitati a far progredire con coerenza questa trama, ma siano nel contempo anche riusciti a renderla particolarmente sorprendente. [CONTINUA]

Grey’s Anatomy 16×19 “Love of My Life”: la recensione

Con Love of My Life Grey’s Anatomy tira fuori dal cilindro un “bottle episode” peculiare, che si concentra su 4 personaggi in particolare in una storia che si sviluppa in un’ambientazione diversa dal solito. Richard, Maggie, Teddy e Cormac si trovano infatti ad una conferenza a Los Angeles e tra ricordi del passato ed eventi che segneranno le vite di questi personaggi, nell’episodio accadono molte cose che avranno serie ripercussioni sul futuro di molti dei protagonisti della serie. [CONTINUA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.