Weekly Reviews Separatore

Weekly Reviews: le recensioni della settimana ed il recap di Crisi sulle Terre Infinite

Midseason: il palinsesto di ABC, CBS, Fox, NBC e The CW

Nonostante possa sembrare che la stagione televisiva sia appena cominciata siamo invece già giunti a quel periodo dell’anno in cui lo hiatus natalizio è alle porte e tutti i network: ABC, CBS, Fox, NBC e The CW cominciano ad annunciare il palinsesto per la seconda metà della stagione che porterà quest’anno molti nuovi ed interessanti show sui nostri schermi. [CONTINUA]

Separatore Bad nuovo

Crisi sulle Terre Infinite: il recap dei 12 numeri della miniserie a fumetti

Nello speciale di qualche settimana fa ci siamo occupati dell’Anti-Monitor e di The Spectre in Crisi sulle Terre Infinite dopo la notizia del casting di Stephen Lobo nei panni di Jim Corrigan, alias The Spectre, ma questa miniserie a fumetti ha una storia piuttosto contorta e complessa che coinvolge un notevole numero di personaggi, ragione per cui abbiamo pensato di fare un breve riassunto degli eventi dei 12 numeri da cui è composta per prepararvi a cosa potrebbe attenderci nell’omonimo crossover di The CW che andrà in onda a cavallo tra dicembre 2019 e gennaio 2020. [CONTINUA]

Supergirl 5×06 “Confidence Women”: la recensione

Come l’episodio della scorsa settimana di The Flash, dedicato quasi interamente a Cisco, con il protagonista della serie quasi interamente fuori dai giochi, Confidence Women di Supergirl è un episodio Lena centrico, che rivisita la sua amicizia con Andrea Rojas che scopriamo risalire, grazie ad una serie di flashback, al tempo del collegio, quando – ancora bambine – le due legarono sulla reciproca passione per il film Titanic e soprattutto la loro disfunzionale famiglia. [CONTINUA]

Batwoman 1×06 “I’ll Be Judge, I’ll Be Jury”: la recensione

Come abbiamo già accennato nelle passate recensioni, nonostante Batwoman continui ad essere una delle serie dell’Arrowverse più severamente criticate, magari anche per il suo impatto culturale nella puritana America, a nostro avviso sta trovando sempre più la sua strada, episodio dopo episodio, il tutto a dispetto di alcune innegabili mancanze, come il fatto che proprio la protagonista fatichi ancora ad essere credibile nelle scene di lotta e non sia riuscita del tutto a conquistare quell’aura di intimidazione che gioverebbe grandemente al personaggio ed alla sua autorevolezza come supereroina. [CONTINUA]

The Man in the High Castle 4×01 “Esagramma 64”: la recensione

L’incipit della quarta ed ultima stagione di The Man in the High Castle non è forse dei più brillanti, ma quando trascorre più di un anno tra una stagione e l’altra, per una serie è imperativo ricordare al proprio pubblico in quale punto della storia ci trovassimo e cosa fosse successo nella stagione precedente che, lo ricordiamo, si era conclusa con la cattura da parte di John Smith (Rufus Sewell) di Abendsen Hawthorne (Stephen Root), l’uomo nell’alto castello, e Juliana Crain (Alexa Davalos), la quale era riuscita a fuggire proprio sotto gli occhi del Reichsmarschall, rifugiandosi nell’universo parallelo che aveva già visitato grazie al Ministro del Commercio Tagomi (Cary-Hiroyuki Tagawa). [CONTINUA]

Grey’s Anatomy 16×08 “My Shot”: la recensione

Quale occasione migliore del 350° episodio di Grey’s Anatomy per ossequiare la sua protagonista con una puntata in cui viene ripercorsa la sua vita professionale e personale e, come bonus, il ricorso per il ritiro della sua licenza medica viene respinto? Non che questo risultato ci abbia colti particolarmente impreparati, con una stagione e mezzo davanti già garantite, era ovvio che nessuno avrebbe mai potuto impedire a Meredith Grey di praticare la professione medica, ciò non toglie, tuttavia, che gli autori abbiano deciso di scrivere la parola fine su questa particolare trama in un tripudio di devozione per un personaggio che ha indubbiamente segnato la storia della TV. [CONTINUA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.