Weekly Reviews Separatore

Weekly Reviews: le recensioni della settimana 8-14 luglio 2019

Separatore Bad nuovo

The Flash: le prime indiscrezioni sulla sesta stagione della serie

Il cast di The Flash al gran completo è tornato sul set canadese della serie per girare la 6^ stagione martedì 2 luglio e proprio come successo lo scorso anno sono già trapelate diverse notizie in merito a ciò che vedremo, in parte dovute ai post degli attori stessi fatti sui social media, che si sono rivelati fonte delle più interessanti notizie grazie allo zampino di alcuni blogger ed in parte dovute ad alcune notizie trapelate da un post sul message board 4channel, già cancellato e da prendere quindi con le dovute cautele, che ha fornito una sorta di linea guida sulla stagione che vedremo a partire da martedì 8 ottobre, giorno in cui debutterà la première. [CONTINUA]

The Handmaid’s Tale 3×08 “Unfit”: la recensione

La morte di Frances, la Marta che si prendeva cura della piccola Hannah ed è stata accusata di averla messa in pericolo ed il conseguente ricollocamento in altro luogo della famiglia Mackenzie lontana da Boston, sembrano aver spezzato qualcosa nella protagonista di The Handmaid’s Tale che, in questo 8° episodio, agisce con una freddezza ed una spietatezza che non le abbiamo mai visto adottare prima, nonostante le angherie e le torture subite. E’ una piega interessante presa dalla narrazione, decisamente inaspettata, ma che pone lo spettatore di fronte ad un’alternativa che storicamente sappiamo essere più che plausibile: è possibile che una vittima si trasformi in carnefice? Ed è questo che succederà a June? [CONTINUA]

Swamp Thing 1×07 “Brilliant Disguise”: la recensione

Le potenzialità di Swamp Thing sono innegabili, come lo è il fatto che questa prima stagione non era ovviamente concepita per essere unica: a soli 3 episodi dalla sua conclusione, nella storia vengono infatti introdotti nuovi ed importanti riferimenti al fumetto come The Rot o The Black (in opposizione a The Green) e Nathan Ellery (interpretato da Michael Beach, il padre di Black Manta in Aquaman) un losco uomo d’affari a capo dell’organizzazione criminale The Conclave, dando così l’impressione generale che difficilmente tutte queste storyline, compresa quella tra Xanadu e Daniel, possano esse concluse in maniera soddisfacente. [CONTINUA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.