Weekly News: le news in pillole della settimana 5-11 novembre

Weekly News, le notizie in pillole della settimana 5-11 novembre su Breaking Bad, Il Trono di Spade, The Walking Dead, Brooklyn Nine-Nine, Disney+, The Blacklist, People’s Choice Awards.

Breaking Bad
Vince Gilligan, creatore del leggendario Breaking Bad, trasmesso su AMC, ha annunciato di stare lavorando ad un film per la TV, estensione della serie originale e Slashfilm ha fornito in esclusiva nuovi dettagli sul progetto che sarà un sequel incentrato sul personaggio di Jesse Pinkman (Aaron Paul) e su quanto gli è accaduto dopo gli eventi del finale di stagione. Bryan Cranston stesso, nel caso Gilligan lo chiamasse, si è detto interessato a partecipare al progetto in qualsiasi forma.
Breaking Bad, che racconta la storia di Walter White, trasformatosi da ordinario insegnante di chimica in spietato criminale/produttore e spacciatore di metanfetamine, ha già uno spinoff intitolato Better Call Saul, giunto alla sua quarta stagione.

Game of Thrones
La battaglia finale che sarà al centro dell’ottava ed ultima stagione de Il Trono di Spade sarà persino più spettacolare di quanto era stato inizialmente preventivato quando era stato annunciato che per girarla erano stati necessari be 55 giorni in 3 diverse location. Secondo le ultime indiscrezioni, le riprese della battaglia hanno infatti richiesto ulteriori aggiuntive settimane nelle quali si è girato negli studi di posa, con un risultato finale che Peter Dinklage (Tyrion Lannister) ha definito “Brutale e tale da far sembrare la Battaglia dei Bastardi un parco divertimento“.

The Walking Dead
Dopo la messa in onda dell’episodio di domenica 4 novembre di The Walking Dead, la AMC ha annunciato la produzione di una serie di film che avranno come protagonista Andrew Lincoln e “continueranno a raccontare la storia di Rick Grimes“. La produzione della prima pellicola, che sarà girata in Inghilterra per dare l’opportunità all’attore di trascorrere più tempo con la famiglia, inizierà nel 2019.

Brooklyn Nine-Nine
La NBC annuncia la data della première della sesta stagione di Brooklyn Nine-Nine che debutterà sul nuovo network giovedì 10 gennaio al posto di Will & Grace che sarà posticipato nello stesso giorno e di mezz’ora a partire dal 31 gennaio, data in cui ritornerà dopo la pausa natalizia. Lo show sarà quindi inizialmente seguito da Good Place fino al finale di stagione del 24 gennaio. I Fell Bad, la nuova serie della NBC che verrà presumibilmente cancellata, concluderà la prima stagione a dicembre, mentre Superstore andrà in hiatus dopo il finale di metà stagione e tornerà in onda solo a marzo.

Disney+
Nasce ufficialmente il nuovo servizio streaming della Disney, che si chiamerà Disney+ ed ha già un sito in italiano al quale è per ora possibile iscriversi per ricevere notizie in anteprima sui contenuti che distribuirà nel nostro paese.
Il servizio, che competerà con piattaforme come Netflix ed Hulu, sarà lanciato nel 2019 con tante novità tra cui una serie con protagonista Cassian Andor (Rouge One), la già annunciata serie prodotta dalla Lucasfilm ed intitolata The Mandalorian, nuovi adattamenti di Monsters & Co. e High School Musical e l’attesissimo show Marvel incentrato su Loki, con protagonista Tom Hiddleston.

The Blacklist
La NBC rilascia la data del debutto della 6^ stagione di The Blacklist che andrà in onda negli Stati Uniti, con una première di due ore, venerdì 4 gennaio. La scorsa stagione si era conclusa con la scoperta di Liz che il vero Raymond Reddington è morto 30 anni prima e che l’uomo che lei credeva essere suo padre ne ha preso il posto per tutto questo tempo.
Qui di seguito la descrizione ufficiale della nuova stagione:
Dopo alla sconvolgente scoperta che Raymond “Red” Reddington non è chi lei credeva che fosse, Elizabeth Keen è combattuta tra il rapporto che ha costruito con l’uomo che pensava essere suo padre ed il desiderio di scoprire anni di segreti e bugie. Nel frattempo, Red indica a Liz e l’FBI alcuni pericolosi criminali che hanno costruito i loro imperi uccidendo i loro rivali. In tutto ciò Liz e Red cominciano a giocare ad una strana versione del gatto con il topo nel quale verranno superati delicati confini e la verità sarà finalmente svelata“.

People’s Choice Awards
Si è tenuta ieri a Los Angeles la premiazione dei People’s Choice Awards 2018. Gli show che sono arrivati all’appuntamento con maggiori nomination erano l’ormai cancellato Shadowhunters e Grey’s Anatomy seguiti da 13 Reasons Why, Riverdale e Queer Eye.
Ma chi ha vinto? Qui di seguito la lista!

Il miglior show del 2018
13 Reasons Why
The Big Bang Theory
Grey’s Anatomy
Shadowhunters – VINCITORE
This Is Us

Il miglior dramma del 2018
13 Reasons Why
Grey’s Anatomy
The Handmaid’s Tale
Riverdale VINCITORE
This Is Us

La migliore commedia del 2018
The Big Bang Theory
Black-ish
The Good Place
Modern Family
Orange Is the New Black VINCITORE

Il miglior revival del 2018
American Idol
Dynasty VINCITORE
Jersey Shore: Family Vacation
One Day at a Time
Queer Eye

Il miglior reality show del 2018
Chrisley Knows Best
Jersey Shore: Family Vacation
Keeping Up with the Kardashians VINCITORE
Queer Eye
Vanderpump Rules

La migliore gara del 2018
America’s Got Talent
Big Brother
Ellen’s Game of Games
RuPaul’s Drag Race
The Voice VINCITORE

La migliore star maschile del 2018
Justin Chambers, Grey’s Anatomy
Freddie Highmore, The Good Doctor
Andrew Lincoln, The Walking Dead
Harry Shum Jr., Shadowhunters VINCITORE
Cole Sprouse, Riverdale

La migliore star femminile del 2018
Viola Davis, How to Get Away with Murder
Katherine McNamara, Shadowhunters VINCITORE
Camila Mendes, Riverdale
Mandy Moore, This Is Us
Ellen Pompeo, Grey’s Anatomy

Migliore star drammatica del 2018
KJ Apa, Riverdale
Darren Criss, The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story
Mariska Hargitay, Law & Order: Special Victims Unit VINCITORE
Katherine Langford, 13 Reasons Why
Ellen Pompeo, Grey’s Anatomy

La migliore star di una commedia del 2018
Drew Barrymore, Santa Clarita Diet
Kristen Bell, The Good Place
Donald Glover, Atlanta
Jim Parsons, The Big Bang Theory VINCITORE
Sofia Vergara, Modern Family

Il migliore talk show pomeridiano del 2018
The Ellen DeGeneres Show VINCITORE
Live with Kelly and Ryan
The Real
Red Table Talk
Steve

Il migliore talk show serale del 2018
The Daily Show with Trevor Noah
Jimmy Kimmel Live!
The Late Late Show with James Corden
The Tonight Show Starring Jimmy Fallon VINCITORE
Watch What Happens Live with Andy Cohen

Il miglior partecipante ad una gara del 2018
Nikki Bella, Dancing with the Stars
Brynn Cartelli, The Voice
Eva Igo, World of Dance
Cody Nickson, The Amazing Race
Maddie Poppe, American Idol VINCITORE

La miglior star di un reality del 2018
Nikki Bella, Total Bellas
Paul “Pauly D” DelVecchio, Jersey Shore: Family Vacation
Joanna Gaines, Fixer Upper
Khloé Kardashian, Keeping Up with the Kardashians VINCITORE
Antoni Porowski, Queer Eye

 

Fonti: Deadline, ET, EW, ScreenRant, THR, TVGuide, TVInsider, TVLine, Variety

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.