La nuova frontiera dello streaming in Italia e negli USA: prezzi e servizi a confronto

La battaglia dello streaming è iniziata e sebbene l’Italia sia più in ritardo rispetto agli Stati Uniti, non significa che anche il nostro paese non offra un’interessante quota di offerte su questo fiorente mercato. Ma quali sono le piattaforme streaming disponibili in Italia e quanto costa abbonarvisi? Qui di seguito troverete un breve riassunto delle piattaforme, con i loro contenuti ed i costi e più avanti anche un excursus sul mercato americano che è sul punto di essere letteralmente invaso di nuovi servizi con offerte tra le quali sarà sempre più difficile scegliere! A quando la saturazione?

Raiplay
A questo servizio potete accedere tramite il sito Raiplay dopo esservi creati un account o, se avete una smart TV o una Fire TV Stick, tramite l’App ufficiale. La piattaforma ha una libreria on demand notevole: potrete trovarvi i contenuti RAI più visti del giorno precedente, dirette, programmi di intrattenimento, fiction, film e documentari.
Costi
Raiplay è gratuita.

Mediaset Play
Come Raiplay, Mediaset Play offre la possibilità agli utenti di vedere i contenuti Mediaset su una piattaforma streaming che è disponibile su computer e qualche Smart TV, ma non su Amazon Fire Stick.
Costi
Mediaset Play è gratuita.

Sky Go e Sky Go Plus
Entrambi i servizi sono disponibili solo per i clienti Sky, il primo permette di associare al proprio abbonamento 2 dispositivi, il secondo 4. Con Sky Go Plus è inoltre possibile scaricare i contenuti su cellulare e tablet in modo da poterli vedere in modalità offline, oltre a fornire le funzioni di restart, pausa e replay.
Costi
Sky Go è gratuito per i clienti Sky, mentre Sky Go Plus è disponibile al costo 5,40€ al mese, ma è incluso nell’abbonamento per i clienti con Sky Multiscreen.

NowTV
E’ la piattaforma streaming offerta da Sky per i non-clienti Sky e vi si possono trovare sport, film, serie TV e show in streaming, è disponibile su PC, Mac, smartphone, tablet e, se non si possiede una smart TV, anche su NOW TV Smart Stick.
Costi
NowTV ha diverse offerte, quella sport 1 giorno costa 7,99€, 3 giorni 9,99€ e 1 mese 29,99€.
Il ticket cinema, serie TV ed intrattenimento costano rispettivamente 9,99€ al mese, se si sceglie di associare però due ticket tra serie TV, intrattenimento e cinema, dopo 14 giorni gratuiti, il costo passa a 14,99€, se si scelgono tutti e tre il costo è di 19,99€ al mese. Attenzione però, se entro i 14 giorni gratuiti non avrete effettuato una scelta tra il tipo di ticket che volete (o non avrete fatto disdetta), l’offerta si rinnoverà automaticamente a 19,99€/mese con l’Opzione+ inclusa, che dà accesso ai contenuti in HD e che solitamente costa, da sola, 2,99€ al mese.
Acquistando per la prima volta la NOW TV Smart Stick potete scegliere inoltre per la cifra di 29,99€ al mese, un mese gratuito tra sport, cinema, serie TV o intrattenimento, dopodiché potrete usare liberamente la Smart Stick “caricandola” con il ticket che deciderete di acquistare.

Dazn
La piattaforma italiana dello sport offre tre partite di Serie A a giornata, Serie BKT, il meglio del calcio internazionale e ora anche i canali Eurosport 1 HD ed Eurosport 2 HD oltre al grande tennis, l’Eurolega di basket, il ciclismo, la Superbike e lo sci.
Costi
Dopo un mese gratuito Dazn costa 9,99€ al mese, ma a partire dal 20 settembre Sky – in seguito ad un accordo commerciale con Dazn, che varrà sino alla scadenza dei diritti per il calcio di Serie A e Serie B in corso e cioè fino a giugno 2021 – offrirà a pagamento ai suoi abbonati, sul canale 209, la stessa offerta degli abbonati alla piattaforma sportiva. Per gli abbonati Sky Calcio e Sky Sport da più di 3 anni, l’offerta non avrà costi aggiuntivi.

TIMVision
Sulla piattaforma è possibile vedere alcune serie TV in esclusiva, film in prima visione e contenuti per bambini senza interruzioni pubblicitarie, anche in HD.
Costi
TIMVision può costare anche solo 1 € al mese se associata ad alcune offerte Internet TIM, ma solitamente, con un’attivazione un primo mese gratuiti, si pagano 4,99€ mensili.

YouTube Premium
Tramite YouTube Premium si può avere accesso a tutta la libreria musicale del famoso canale streaming, ma senza la pubblicità e sarà inoltre possibile scaricare la musica per ascoltarla offline, oltre a poter vedere contenuti originali come le serie televisive Cobra Kai e The Sideman Show
Costi
YouTube Premium prevede un periodo di prova gratuita di 1 mese, poi l’abbonamento andrà a costare 11,99€ mensili.

Infinity
Infinity ha un vasto catalogo di film e serie TV ed offre anche in esclusiva programmi TV Mediaset e si può usare con la maggior parte dei dispositivi, compresi Chromecast ed alcuni modelli di Xbox e PlayStation oltre naturalmente che con Fire Stick. 
Costi
Infinity offre un periodo di un mese di prova gratuita ai nuovi iscritti, dopo di che il costo dell’abbonamento mensile passa a 7,99€. La piattaforma però fa spesso offerte vantaggiose ed il costo può scendere in maniera significativa.

Chili TV
Chili è una pay-per-view streaming, il che significa che potrete vedere film e serie TV, acquistandoli o noleggiandoli, senza sottoscrivere alcun abbonamento mensile o annuo, ma pagherete solo il singolo prodotto guardato ed anche questo servizio è fruibile tramite PC, mac, tablet, smartphone, smart TV, fire stick, Chromecast, Xbox One e PlayStation 4.
Costi
Acquistare contenuti su Chili TV costa 3,99€ a prodotto, mentre un noleggio può anche partire da un’offerta di 0,99 €.

Netflix
Tutti conosciamo quello che è da considerarsi il vero pioniere dello streaming: Netflix ha un’offerta davvero vasta tra cinema, serie TV e documentari. Come tutte le altre piattaforme, comprese quelle che abbiamo elencato qui sopra, il suo abbonamento può essere disdetto con un click ed il suo utilizzo è davvero semplice essendo disponibile, tra gli altri, su PC, Mac, smartphone, tablet, smart TV e Amazon Fire Stick.
Costi
Netflix ha da poco aumentato i prezzi, che restano tuttavia piuttosto contenuti, anche solo paragonati a quelli americani. L’abbonamento standard, per 1 schermo, è di 7,99€, quello HD per 2 schermi di 11,99€ e quello HD per 4 schermi di 15,99€ mensili.

Amazon Prime Video
Rispetto al suo esordio Amazon Prime Video ha migliorato davvero molto la sua offerta con contenuti originali sempre più interessanti, tra i quali dovrebbe essere sufficiente elencare The Boys, Carnival Row, The Expanse, Fleabag, Good Omens, Goliath, The Man in the High Castle e The Marvelous Mrs. Maisel per convincere gli appassionati di serie televisive a comprenderne il valore. La piattaforma offre anche diversi film, anche se questo è l’aspetto meno curato della piattaforma, che dà anche la possibilità di noleggiare alcuni contenuti con un pagamento extra rispetto al costo dell’abbonamento mensile o annuo.
Costi
Dopo la prova gratuita di 30 giorni, Amazon Prime Video costa 36€ all’anno o 4,99€ al mese ed è gratuito per i clienti Amazon Prime.

Cosa succede in America?
Se l’offerta italiana non è sicuramente da poco, ciò che sta per succedere negli Stati Uniti creerà non poco scompiglio nel mercato televisivo, nel quale stanno per sbarcare nuove piattaforme con offerte molto allettanti, la cui data di arrivo in Italia è per ora sconosciuta. Tra le più interessanti abbiamo:

APPLE TV+
Il lancio del servizio streaming di Cupertino è previsto per l’autunno di quest’anno, avrà serie originali come The Morning Show, Amazing Stories, Dickinson, For All Mankind, Little America, My Glory Was I Had Such Friends ed il costo sarà di 9.99$ mensili.

DISNEY+
La piattaforma streaming dell’impero disneyano sbarcherà martedì 12 novembre negli USA ed offrirà contenuti originali come Diary of a Female President; High School Musical: The Musical: The Series; Lizzie McGuire; Love, Simon; The Mandalorian oltre a film e cartoni classici della Disney ed una libreria che comprenderà cinematografia di Star Wars e Marvel e prodotti come Andi Mack, Boy Meets World, Goof Troop, Kim Possible, Malcolm in the Middle, Raven’s Home, That’s So Raven, The Simpsons.
Il costo sarà di 6.99$ al mese o 69.99$ all’anno.

HBO MAX
Il lancio della nuova piattaforma della HBO è previsto per la primavera del 2020 ed offrirà serie originali come Dune: The Sisterhood, The Flight Attendant, Gossip Girl, Gremlins: Secrets of the Mogwai e una libreria che comprenderà The Fresh Prince of Bel-Air, Friends, Pretty Little Liars; oltre a serie dalla CW prodotte Warner Bro. come Batwoman e Katy Keene, e comprenderà naturalmente anche tutti i programmi originali della HBO.
Il prezzo, che non è stato ancora ufficialmente confermato, si rumoreggia che si aggirerà intorno ai 16/17$ mensili.

Che già esistono già nel mercato statunitense, ma che hanno un’offerta da tenere d’occhio, vi segnaliamo anche altre piattaforme degne di nota, tra cui:

HULU
Da poco diventata di proprietà della Disney, la piattaforma streaming ha prodotto e distribuito programmi originali come The Handmaid’s Tale, Marvel’s Runaways, Castle Rock, Four Weddings and a Funeral, Future Man, Into the Dark, Light as a Feather, The Orville, PEN15, Ramy, Shrill e Veronica Mars e costa 5.99$ al mese con inserzioni pubblicitarie ed 11.99$ al mese senza pubblicità. Da sottolineare tuttavia che l’offerta di Hulu (con inserzioni pubblicitarie) sarà disponibile anche nel pacchetto di Disney+, sia mensile che annuale, senza costi aggiuntivi.

DC UNIVERSE
L’offerta di questo canale, che non è probabilmente paragonabile per contenuti e quantità a quella delle piattaforme sopra elencate, è comunque da non sottovalutare per i suoi contenuti originali tra cui possiamo citare Titans, Doom Patrol, Young Justice: Outsiders, la serie animata Harley Quinn e Stargirl.
Dopo un periodo gratuito di 7 giorni per i nuovi iscritti, l’abbonamento costa 7.99$ al mese o 74.99$ annui ed include l’accesso ad una libreria di film se serie TV classiche ed a ben 23.000 fumetti digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.