Instinct vs. Bones: la nuova serie della CBS accusata di aver copiato un episodio di Bones

A poco più di un anno dalla messa in onda del finale di serie di Bones, il longevo crime show della Fox andato in onda per 12 stagioni, la serie torna protagonista dei titoli della stampa di settore a causa di uno spiacevole incidente legato alla messa in onda di un episodio di Instinct, nuovo show della CBS con protagonisti Alan Cumming e Bojana Novakovic, accusato di aver copiato un episodio del procedurale della Fox.

Instinct ha come protagonista l’ex agente della CIA, gay dichiarato, Dylan Reinhart (Cummingdivenuto uno stimato autore di romanzi, che viene coinvolto in un’indagine per omicidio dalla detective della Polizia di New York Lizzie Needham (Novakovic), quando un serial killer usa il suo ultimo bestseller come ispirazione per compiere una serie di omicidi. 

L’episodio incriminato di Instinct, intitolato Secrets and Lies, andato in onda negli Stati Uniti il 1° aprile, vede invece i due protagonisti risolvere l’omicidio di un adolescente proveniente da una comunità Amish che aveva deciso di staccarsi dalla propria famiglia per perseguire il proprio sogno di diventare un pianista.
I fan più attenti di Bones avranno già riconosciuto in questa trama delle somiglianze con quella di The plain in the prodigy (titolo italiano, Sospeso tra due mondi), terzo episodio della quinta stagione del procedurale della Fox, scritto da Karine Rosenthal e particolarmente amato dai fan.

Che due show con premesse peraltro piuttosto simili (il concept di Instinct condivide molti aspetti anche con Castle) abbiano qualcosa in comune, non sarebbe in senso assoluto una novità se non fosse che i due episodi – tranne che per l’identità dell’assassino – sono quasi virtualmente sovrapponibili, con tanto di battute copiate, stesse reazioni dei personaggi (la madre della vittima che chiede ai protagonisti di poter conservare la foto del figlio), uguali indizi che portano alla risoluzione del caso (una finta tastiera di pianoforte scoperta nella spoglia camera della vittima), stessi personaggi coinvolti nell’indagine (la maestra di piano interrogata) e stessa conclusione dell’episodio, con i protagonisti che mostrano ai genitori inizialmente riluttanti della vittima un video con il figlio che suona il pianoforte.

Una fan di Bones particolarmente intraprendente il cui nickname è OK Bones, per mostrare fino a che punto i due episodi si assomiglino, ha affiancato le scene delle due puntate postando sulla sua pagina tumblr un video che leverà ogni dubbio anche ai più scettici e che mostra similitudini non sono tra i due episodi citati, ma anche tra la puntata di Instinct e un’altra di Bones, questa volta della^ stagione, intitolata The con man in the meth lab.

N.B. Il video di OK Bones è stato scaricato da milioni di utenti è possibile quindi dobbiate attendere qualche tempo per poterlo visualizzare a causa del’intenso traffico. 

Il plagio è talmente evidente che persino lo showrunner di InstinctMichael Rauch, si è sentito in dovere di intervenire su Twitter per rispondere al cinguettio di un fan, citando Hart Hanson, il creatore di Bones, nel messaggio:
Sì, sono a conoscenza di questa cosa molto penosa e al 100% non intenzionale. Stiamo provvedendo a fare in modo che non accada mai più. E naturalmente porgo le mie scuse a Bones (ed ai suoi fan). Grazie per la dritta“.

Messaggio al quale Hanson ha risposto:
Cari Bonehead e fan di Bones… lo showrunner di “Instinct”, Michael Rauch si è messo in contatto con me, è un principe, sta facendo i suoi controlli, è una brava persona e questo per me è più che sufficiente“.

E Rauch ha ribattuto:
Avrei un milione di cose da dire, ma sarò breve. Grazie Hart.

Nonostante quindi tra i due creatori delle rispettive serie scorra evidentemente buon sangue e non vi sia alcun rancore, in un nuovo articolo di TV Guide è stato rivelato che l’autore dell’episodio incriminato di Instinct, che nel frattempo è stato ritirato da CBS All Access, il servizio di streaming del network, sarebbe Christopher Ambrose il quale è stato uno scrittore e produttore di Bones dalla prima alla terza stagione, il che potrebbe rendere la dichiarazione di “non intenzionalità” fatta dallo showrunner quanto meno imprecisa.
Sebbene infatti sia più che plausibile che il creatore di Instinct non fosse a conoscenza dell’esistenza dell’episodio di Bones, è facile supporre che Ambrose invece lo conoscesse e, nello scrivere l’episodio per Instinct, abbia forse esagerato nel “trarre ispirazione” dalla puntata del procedurale della Fox.

La prima stagione di Instinct va in onda negli Stati Uniti ogni domenica sulla CBS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.